Bastoni a Repubblica: “Proveremo in tutti i modi a tenerci lo scudetto sul petto. Eriksen? Gli auguro di vivere la vita che desidera e merita”

Alessandro Bastoni si racconta in una lunga intervista per la redazione di Repubblica:

💬 Eri tifoso da bambino?
🗣️ “Papà, di sangue interista, mi ha passato la fede. Quando sbaglio una partita mi tiene il muso”.

💬 Tua madre alla festa scudetto ti imboccò con la pizza e ti pulì la bocca con un tovagliolo.
🗣️ “La sento sempre vicina. Mi dà pace tornare da lei a mangiare un piatto di tortelli. Fatti in casa, così il nutrizionista non si arrabbia”.

💬 Chi è il tuo idolo nel calcio?
🗣️ “Sergio Ramos. Ammiro tutto di lui, come sta in campo, la personalità. Per il compleanno mi ha regalato la sua maglia. Ho anche potuto parlarci”.

💬 Cosa vi siete detti?
🗣️ “Bella domanda, parlava spagnolo… Ma ho percepito la persona, oltre al giocatore. Come con Materazzi”.

💬 Ramos e Materazzi. La cattiveria agonistica si impara o è una dote?
🗣️ “Puoi lavorarci, ma non è semplice. Comunque è una leggenda che i giocatori bravi tecnicamente siano molli di carattere”.

💬 Vorresti essere più cattivo?
🗣️ “No, anzi. C’è stato un periodo in cui prendevo troppi cartellini. Certo, posso crescere in tutto, grazie a compagni eccezionali”.

💬 Dove può arrivare questa Inter?
🗣️ “È bello avere lo scudetto sul petto, proveremo in tutti i modi a tenercelo. Poi c’è la Champions”.

💬 Come hai reagito quando all’Ajax si è sostituito il Liverpool, per un sorteggio errato?
🗣️ “Io non bestemmio, se è questa la domanda. Ho anche scritto la prefazione al libro di un parroco. Scherzi a parte, dovremo fare due grandi partite. Giocare ad Anfield sarà stupendo”.

💬 Vi divertite in campo?
🗣️ “Sì. Inzaghi ci ha dato la libertà che permette di ricordarci che il calcio è un gioco. Tranne quando perdi”.

💬 Con il Cagliari sei entrato in area avversaria dribblando chiunque…
🗣️ “Ogni tanto mi piace uscire dalla mia zona. Vista l’occasione, ho provato a segnare. Non è andata bene, speriamo nella prossima”.

💬 Fuori dal campo scherzate sempre come sembra, o i social esagerano la realtà?
🗣️ “I social purtroppo non esagerano un bel niente … Diciamo che abbiamo molta voglia di divertirci”.

💬 Chi vince fra voi a freccette?
🗣️ “Brozo è il campione indiscusso”

💬 Gasp, Conte, Inzaghi, Mancini. Che coppie formeresti?
🗣️ “Metto Gasperini con Conte e Mancini con Inzaghi.I primi due sono sempre sul pezzo.Inzaghi e Mancini,oltre al fortissimo impegno, curano il contatto umano. Il risultato è che sei più rilassato nei momenti cruciali”

💬 Conte blindò la difesa abbassando il baricentro della squadra. Inzaghi ha invece alzato il pressing.
🗣️ “Oggi abbiamo meno possibilità di contropiede. Edin e Romelu sono diversi, ci siamo adattati”

💬 Senti la responsabilità di dover ereditare la difesa della Nazionale da Bonucci e Chiellini?”
🗣️ “Sento semmai la fretta. Non vedo l’ora di essere protagonista anche lì”

💬 L’unico errore della tua carriera è stato in Italia-Spagna, ma sei stato capace di tornare subito sui suoi livelli. Dove hai trovato questa maturità?
🗣️ “È carattere, sono tranquillo.Oltre al calcio ho sempre in testa altri pensieri che mi danno pace. A partire da mia figlia”

💬 Come la chiamerete?
🗣️ “Me lo dirà la mia compagna quando avrà deciso! Condivide i miei valori: educazione, riconoscenza, generosità. Studia design. Voglio che trovi un bel lavoro. La sua realizzazione è importante come la mia”.

💬 Se l’Italia non dovesse farcela a marzo, l’assenza dal Mondiale si allungherebbe a 12 anni. Il pensiero ti spaventa?
🗣️ “Non è nell’anticamera del nostro cervello. Siamo campioni d’Europa in carica, dobbiamo farcela”

💬 Chi meritava il Pallone d’oro?
🗣️ “Visto che io non ero in lista, Lewandowski o Jorginho”.

💬 In Nazionale deve ancora batterli lui i rigori?
🗣️ “Certo, come Lautaro all’Inter. Solo chi non tira i rigori non li sbaglia”.

💬 Con Eriksen vi sentite?
🗣️ “Sì, è stato lui a rassicurare noi, non viceversa. Gli auguro di vivere la vita che desidera e che merita. Oltre che un campione è una grande persona”.

💬 Con Hakimi e Lukaku?
🗣️ “Hakimi è mio compagno alla PlayStation, ed è scarsissimo. A Romelu ho fatto l’in bocca al lupo per la nuova avventura”.

💬 Lo schema del lancio per Barella del 2-0 in Inter-Juve se l’è portato in Inghilterra Conte?
🗣️ “No, lo proviamo sempre. Ho vinto l’ultima partitella con quello schema. Il problema è che gli avversari ci studiano, dovremo inventarci cose nuove”