E’ il giorno di Sampdoria-Inter, nerazzurri a caccia della sesta vittoria di fila

L'esultanza di D'Ambrosio contro la Lazio (foto Inter)

“Non siamo noi i favoriti, la Juve e il Napoli sono avanti in maniera importante, non sono una o due vittorie che mi fanno cambiare il pensiero: i cavalli buoni si vedono all’arrivo, non sono mica il primo a vincere cinque partite di fila qui”Antonio Conte è stato molto chiaro nella conferenza stampa di vigilia di Sampdoria-Inter.

Nulla di trionfale compiuto finora, per cui testa bassa e pedalare. Consapevoli che, nonostante il primato rivestito, Juve e Napoli restano avanti per valori tecnici. Nessun gioco delle parti. È semplicemente una questione di chiarezza comunicativa per non cadere nel tranello di chi è lì, al varco, pronto ad approfittare del primo passo falso per puntare il dito ed avanzare critiche.

I nerazzurri arrivano al match di “Marassi” col vento in poppa. 5 vittorie su 5, testa solitaria della classifica e squadra in costante crescita sul piano del gioco. Condizioni diametralmente opposte rispetto a quelle dei blucerchiati, ultimi con appena 3 punti totalizzati. Guai, però, a commettere eventuali errori di sottovalutazione. Queste sono le classiche partite trappola piene di insidie nelle quali è molto facile inciampare se non approcciate nel modo giusto. Gli alti e bassi spesso menzionati da Conte nei suoi dialoghi con i cronisti, del resto, si riferiscono proprio a sfide del genere che negli anni passati hanno riservato esiti tutt’altro che positivi.

Quello con la Doria sarà un esame assai probante per Handanovic e soci. Forse anche di più rispetto alle gare già disputate e vinte con Milan e Lazio. Vincere conta sempre, ma farlo oggi avrebbe un valore diverso perché consentirebbe di proiettarsi al doppio impegno di fuoco con Barcellona e Juventus con ulteriore carica.

I precedenti – Il bilancio delle partite andate in scena in Liguria sorride ai nerazzurri, i quali si sono imposti in 29 volte su un totale di 62. Ecco, di seguito, i numeri nel dettaglio:

Giocate: 62
Vittorie Sampdoria: 12
Pareggi: 21
Vittorie Inter: 29
Gol Sampdoria: 58
Gol Inter: 105