Ag. Lazaro: “Valentino ama le sfide e si sente pronto per lottare insieme alla squadra”

Valentino Lazaro è uno dei colpi del mercato estivo dell’Inter. Tatticamente ideale al 3-5-2 di Conte, che però non ha potuto sfruttarlo ancora in gare ufficiali per un infortunio patito nel precampionato e che ha permesso a Candreva di superarlo nelle gerarchie. Ecco un intervista al suo agente, Max Hagmayr:

Lazaro è rientrato dopo aver giocato con l’Austria, com’è la condizione?
“È stato importante per Valentino giocare due partite a livello internazionale, non solamente per recuperare la migliore condizione. Lui è uno dei giocatori chiave della Nazionale e ha giocato come ala destra”.

Inizio sfortunato, ma con le tante partite che dovrà giocare l’Inter lui sarà sicuramente coinvolto da Conte. Si sente pronto per giocare?
“Valentino ha capito che, dopo quell’infortunio muscolare capitatogli nella pre season, non poteva essere tra i titolari per l’inizio del campionato e deve aspettare la sua occasione, che sicuramente arriverà. Lui ora è pronto…”.

Quali sono le sue prime impressioni sul campionato italiano e sulla squadra nerazzurra?
“È sicuramente un campionato interessante con squadre di alto livello che si daranno battaglia per lo scudetto. L’Inter è un grandissimo club famoso sia in Italia che all’estero”.

Conte potrebbe schierarlo a destra nel 3-5-2, ruolo impegnativo. Valentino sente la fiducia del tecnico?
“Certamente, Valentino sente la fiducia di Conte ed è entusiasta di poter far parte dell’Inter. Il ruolo che il tecnico ha pensato per Valentino è perfetto per lui, Lazaro ama le sfide”.

In questa estate l’Inter ha investito tanto sul campo e fuori dal campo. Lazaro ha l’impressione di essere arrivato in un grande club che sta cercando di tornare al top in Italia e in Europa?
“Valentino è conscio degli investimenti importanti fatti dall’Inter per cercare di tornare al vertice in Italia e in Europa. Questa è stata una delle ragioni per cui lui ha scelto i nerazzurri. È giovane ed è venuto in Italia per vincere dei titoli con la maglia dell’Inter”.

Come si trova Valentino con Conte? Un tecnico molto esigente coi suoi giocatori
“L’altra ragione per cui Lazaro è venuto all’Inter è proprio Conte. Valentino ha sentito subito la fiducia ed è a conoscenza che le richieste del tecnico ai propri giocatori sono molto impegnative. Valentino lo ha potuto constatare già in questo breve periodo nell’Inter. Ma ha anche capito che allenarsi sotto la guida di Conte lo può portare ad alzare ulteriormente il suo livello”.