Skriniar: “Tante chiacchere, io sono un giocatore dell’Inter e intendo rispettare il mio contratto”

“La mia situazione nel club non è cambiata“. Milan Skriniar non ha nessuna intenzione di lasciare l’Inter. Nonostante le tante voci di mercato sul suo futuro, il difensore vuole ancora lottare per i colori nerazzurri: “Non ho giocato solo le ultime cinque o sei partite. Prima giocavo praticamente sempre, ioe i tifosi ci siamo abituati al fatto che ero sempre in campo. Forse è per questo che la mia posizione alla fine della scorsa stagione sembrava qualcosa di ‘terribile’. Tuttavia, sappiamo tutti che è stato un momento speciale visto che abbiamo giocato ogni tre giorni da metà giugno ad agosto. Quindi era normale per Conte cambiare spesso l’undici titolare“, dice lo slovacco al sito ufficiale della Federazione calcistica della Slovacchia. “L’allenatore ha a disposizione una rosa di 25-30 giocatori e ne giocano sempre undici. È normale che uno giochi una volta e l’altra no. L’allenatore decide fin dall’inizio chi va in campo“.

“Molte cose vengono scritte e raccontate. Ho detto molte volte che quando c’è interesse per un giocatore fa sempre piacere, ma sono un giocatore dell’Inter e ho un contratto valido per altri tre anni”.

Skriniar valuta positivamente la stagione passata: “Quando la guardo in termini di risultati e la confronto con le stagioni precedenti, questa è stata la migliore. Tuttavia, ci dispiace non essere riusciti a vincere un trofeo”